Monthly Archives: maggio 2015

Continua la raccolta per la nuova ambulanza

Ambulanza pubblica assistenza porto azzurro PA8 isola d elba

CITTADINI E OPERATORI ECONOMICI PER LA NUOVA AMBULANZA

C’è una gara di solidarietà tra i cittadini di Porto Azzurro per contribuire all’acquisto della nuova ambulanza della Pubblica Assistenza Porto Azzurro. In questi giorni alcune nostre volontarie in divisa sono in giro per i negozi e operatori turistici per raccogliere fondi per l’acquisto del nuovo mezzo di soccorso e vediamo che la risposta è positiva. “…Sarà veramente l’ambulanza di Porto Azzurro…”, commenta Giovanni Aragona, Presidente della Pubblica Assistenza. Alla raccolta fondi sono stati abbinati dei “premi” anche di alto valore, offerti dai commercianti locali che hanno “accentuato” il desiderio di offrire il contributo pro-ambulanza.

La cifra per la nuova ambulanza che ha un costo di 75mila Euro è in parte raggiunto. La spinta principale è stata offerta dalla Fondazione Livorno che ha collaborato con un importo di 25.000 Euro, segue dal rendiconto 2014 e primo tesseramento 2015, l’importo di 30.000 Euro (dei Soci e Volontari), un contributo di 3000 Euro da parte della Società Eurit srl, la collaborazione della Pro-loco Porto Azzurro per 800 Euro, l’importo del “5×1000” per 1200 Euro. Raccolti quindi 60mila Euro e in queste settimane e nei mesi estivi, continuando la raccolta fondi, si pensa di raggiungere la cifra totale per il pagamento del nuovo mezzo di soccorso.

La nuova ambulanza 118 è quasi pronta ed è un mezzo realizzato con le ultime norme Europee, indispensabile per continuare la nostra attività di soccorso di emergenza e importante per Porto Azzurro e paesi vicini in quanto, da quando c’è il “118”, non esistono più “confini” nella emergenza, quindi possiamo essere chiamati ad intervenire in ogni parte dell’Isola d’Elba o effettuare anche servizi urgenti e ordinari in Continente.

Invitiamo ancora chi lo desidera di contribuire al raggiungimento della cifra rispondendo positivamente alla raccolta fondi, oppure è possibile anche on line, tramite carta di credito o PayPal cliccando il “link” sotto questo articolo.

La Pubblica Assistenza Porto Azzurro ringrazia tutti coloro che stanno collaborando per la riuscita della iniziativa e invita a seguire il profilo face book o il sito ufficiale www.portoazzurrosoccorso.it per il rendiconto ufficiale della iniziativa.

contribuite alla Pubblica assistenza porto azzurro

Contributo on line per nuova ambulanza

Nuovi operatori AIB all’Isola d’Elba

Corso aib isola d'elba Pubblica assistenza porto azzurro1

Si sono conclusi i 2 Corsi Base AIB del C.V.T. All’Isola d’ Elba
Tanti giovani in difesa del Patrimonio naturale della nostra isola.

La lotta contro gli incendi boschivi all’isola d’Elba avrà nuovi operatori attestati di livello Base divisi nelle varie associazioni dell’Isola. I Corsi si sono svolti nell’Isola nel mese di Aprile e Maggio. Sono stati organizzati dal C.V.T (Coordinamento Volontari Toscani), l’organismo che riunisce le varie associazioni di volontariato che si occupano di prevenzione e lotta contro gli incendi boschivi in Toscana. Del C.V.T. ne fanno parte associazioni come le Pubbliche Assistenze, le Misericordie, la Racchetta, la Vab ecc.. altre associazioni locali di competenza territoriale in varie zone della Regione. I due Corsi base AIB all’Elba sono stati diretti da Giampaolo Paoletti Formatore AIB Regionale del C.V.T. Complessivamente 36 ore di lezioni di teoria in aula per conoscere oltre ai vari regolamenti operativi e le figure di coordinamento in caso di incendio boschivo, oltre alle esercitazioni pratiche con i mezzi mobili e l’uso di attrezzi manuali, oltre all’esame finale che ha “diplomato” i 32 nuovi Operatori Base per l’ antincendio boschivo all’Isola d’Elba.
Corso aib isola d'elba Pubblica assistenza porto azzurro2Adesso i nuovi “salvaboschi” volontari potranno intervenire sugli incendi con le loro rispettive associazioni, per un anno, affiancati dagli Operatori AIB Regionali, dopodiché potranno effettuare il Corso ufficiale di Operatore AIB Regionale presso la Scuola Antincendio boschivo della Regione Toscana a La Pineta di Tocchi in provincia di Siena.
Questi i nuovi Operatori AIB dell’Isola d’Elba: Gianluca Congedo, Gianfranco Natter, Alessio Parrini, Davide Danesi, Nausica Tegas, Alessio Taddei, Alessio del Vito, Maurizio Regine, Maura Rocco, Angelo Reale, Daniela Rocco, Matteo Pintus, Giacomo Reale, Gavino Pintus, Andrea Luzzetti, Stefano Luzzetti, Asalomei Laura, Alessandro Ciucciarelli, Emma Feole, Gabriella Arustei, Giovanni Aragona, Luca Mariani, Sabina Calvaccio, Luca Tovoli, Vadim Mititelu, Moreno Cignoni, Gianmarco Romeo, Tommaso Ferrini, Valentina Barghini, Patrizia Pagnini, Davide Bulgarelli, Manuela Puliafito.

Giovanni Aragona per AIB E PC ANPAS Isola d’ ELBA

La Protezione Civile ANPAS all’Elba

ufficio mobile anpas

L’importanza del settore della Protezione Civile all’Isola d’Elba ed in particolare il servizio antincendi boschivi sarà argomento di discussione in una riunione a cui parteciperanno i presidenti delle associazioni elbane e responsabili della Commissione Protezione Civile delle Pubbliche Assistenze Toscane.  La riunione si svolgerà Sabato 9 Maggio prossimo presso il Circolino di Lacona a Capoliveri una riunione organizzata dai vertici della Protezione Civile dell’ ANPAS Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze della Toscana a cui parteciperanno le associazioni elbane aderenti al coordinamento Anpas ed in particolare i gruppi di Protezione Civile della Pubblica Assistenza Porto Azzurro, della PA Capoliveri, della NOVAC, della Croce Verde, della Protezione Civile di Lacona e della Pegaso di Rio Marina-Cavo.
Alla riunione parteciperanno: Andrea Lavecchia, responsabile regionale prot.civ., Egidio Pelegatti , Vice responsabile, Alessandro Moni referente Sala operativa Regionale, Roberto Poggiani Responsabile logistico, Marco Agostini responsabile segreteria Anpas Toscana, Filippo Fiorani Responsabile AIB antincendio boschivo, Daniele Giusti funzionario Anpas Toscana.

Il 7 Giugno la festa della Pubblica Assistenza

logo festa pubblica assistenza porto azzurro

Si svolgerà a Porto Azzurro  Domenica 7 Giugno la festa del 30° Anniversario della fondazione della Pubblica Assistenza Protezione Civile Porto Azzurro.

La nostra associazione è stata fondata nel Novembre 1985 da Giovanni Aragona e per i primi anni ha svolto la sua attività principalmente nel settore AIB Antincendio boschivo con un gruppo di oltre 40 volontari che giorno per giorno affrontavano la problematica degli incendi di bosco. Per questa attività l’associazione ha ricevuto l’encomio della Protezione Civile di Roma. Durante gli anni l’attività prosegue anche con il servizio ambulanza quale prima associazione e progetto di emergenza 118  e assistenza per i servizi con ambulanza a Porto Azzurro. Si continua con il servizio sociale per il trasporto anziani e disabili, il telesoccorso, la donazione del sangue ANPAS, il Centro Giovani, l’ambulanza con il medico a bordo nelle stagioni estive, la solidarietà Internazionale con progetti per i bambini orfani in Etiopia. Un impegno 24 ore su 24  per gli altri, ecco quindi il motto….”la solidarietà per Porto Azzurro e l’Isola d’Elba”… in quanto, i vari servizi sono stati anche richiesti e svolti in vari Comuni dell’Elba.

veduta aerea di Porto Azzurro all'isola delba

Porto Azzurro all’Isola d’Elba

La Domenica mattina del 7 Giugno, ritrovo delle associazioni partecipanti in Piazza Matteotti, Santa Messa per i Soci e Volontari defunti e la inaugurazione della nuova ambulanza medica 118 “Porto Azzurro 12”, intitolata a “Umberto Pecorario Raspollini” e realizzata grazie al contributo particolare della Fondazione Livorno, dei Soci, del nostro Gruppo donatori sangue ANPAS, del “5×1000” e dall’impegno quotidiano dei volontari soccorritori.  La cerimonia proseguirà con la sfilata dei mezzi di soccorso  in paese fino alla spiaggia di Barbarossa dove presso il Ristorante Da Mario ci sarà il Saluto del Presidente e la consegna degli attestati di Benemerenza e partecipazione.  Un pranzo a Buffet per gli invitati e poi tutti a fare il bagno in spiaggia. Esclusiva in Italia e per l’Elba, tutti potranno provare il volo sull’acqua a cura della Scuola  Lux 2 Fly .

Quindi il 7 Giugno tutti a Porto Azzurro Isola d’Elba, insieme ai volontari della Pubblica Assistenza Porto Azzurro. (segue Programma definitivo).