Tag Archives: giovani

Genitori e figli insieme

Genitori e figli insieme per il Centro giovani
Assemblea e buffet nel palazzo comunale di Porto Azzurro

PORTO AZZURRO. Si è svolta ieri a Porto Azzurro l’assemblea dei genitori e dei ragazzi del Centro giovani promossa dallo stesso centro giovani, organizzazione giovanile della Pubblica assistenza Protezione civile. La riunione si è svolta nel pomeriggio al palazzo comunale, l’obiettivo era quello di programmare le attività dei prossimi mesi. “Da quando la Pubblica assistenza di Porto Azzurro ha costituito il Centro giovani – commentano Renzo Trapani e Daniel Aragona, responsabili del centro – abbiamo voluto dimostrare con numerose iniziative culturali, sociali e ricreative, che anche a Porto Azzurro è possibile creare un ambiente giovanile che a noi piace e che vogliamo sostenere, portandolo avanti giorno per giorno con serietà, convinti che vivere la nostra età in un ambiente idoneo e solidale, quale quello della Pubblica assistenza di Porto Azzurro, possa essere un buon metodo di vita per il nostro futuro”.
Del Centro giovani di Porto Azzurro fanno parte 60 ragazzi e ragazze di un’età compresa fra i 10 e i 25 anni. “Siamo convinti che questi giovani formino un gruppo importante – commenta Giovanni Aragona, presidente dell’associazione di volontariato longonese -, libero di esprimersi liberamente con le loro idee, senza condizionamenti religiosi né politici, il tutto arricchito dalla consapevolezza di fare qualcosa per loro, le loro famiglie e il paese con la solidarietà espressa dalla Pubblica assistenza”.
Durante l’assemblea di ieri, i giovani hanno fatto vedere ai loro genitori le strutture del centro e hanno offerto loro un buffet per trascorrere qualche momento insieme all’insegna della comunicazione fra generazioni diverse.

Mostra di Martinez

Riconoscimento dell’assessorato alla Cultura di Porto Azzurro al gruppo di volontariato 2001
Mostra di Martinez, il Comune premia il Centro giovani
centro giovani porto azzurro
PORTO AZZURRO. Con la mostra di Filippo Martinez intitolata” Altrove è l’unico posto possibile” svoltasi presso i sotterrai del carcere di Porto Azzurro dal 16 agosto al 3 settembre, il Comune di Porto Azzurro ha centrato l’obiettivo culturale della stagione estiva.
Oltre tremila sono le persone che hanno visitato la mostra del regista pittore complimentandosi con lo stesso e gli organizzatori.
Anche Vittorio Sgarbi visitando l’evento del “suo” regista televisivo ha commentato che è stata “una delle più belle mostre degli ultimi anni”. Una organizzazione perfetta realizzata da tecnici, professionisti delle luci e il misterioso fascino dei sotterrai del Carcere di Porto Azzurro, aperti per l’occasione al pubblico. La logistica per la preparazione, sistemazione e accoglienza del pubblico è stata affidata ai giovani del Centro Giovani Porto Azzurro, organizzazione giovanile della Pubblica Assistenza di Porto Azzurro che hanno realizzato un indispensabile servizio di reception – informativo della mostra, tutti i giorni dalle ore 16 alle ore 23,30. Un duro lavoro di volontariato per la cultura che ha portato lo stesso Filippo Martinez a complimentarsi con i giovani per la serietà e la professionalità dimostrata all’avvenimento. Proprio in questi giorni il Comune a firma dell’assessore alla Cultura e vicesindaco Paolo Pesciatini, ha voluto ringraziare personalmente ed individualmente ogni componente al Centro Giovani, inviando l’attestato di accreditato culturale per il prezioso lavoro svolto e una nota di merito è stata inviata al responsabile delegato del Centro Giovani di Porto Azzurro, Renzo Trapani “Voglio ringraziare – ha detto Pesciatini – per il costante impegno profuso dal Centro Giovani determinanti per il successo della mostra del regista-pittore Filippo Martinez, ambientata nelle segrete secentesche del Forte e aperte per la prima volta al pubblico. Pertanto, come assessore alla Cultura, posso tranquillamente affermare che, a distanza di poco tempo dalla costituzione, il Centro Giovani è risultato non solo utile per per la nostra realtà giovanile ma anche indispensabile per la riuscita di quelli eventi che possono contribuire ad accrescere l’immagine del nostro paese e dell’intera Isola D’Elba”. Questi giovani hanno ottenuto il riconoscimento: Daniel Aragona, Jessica Macchi, Melania Macchi, Valeria Pireddu, Antonio Marullo, Francesco De Crescenzo, Luca Cingarelli, Viviana Tuccio, Stefania Lambruschi, Daniele Trainini, Martia Vittoria Pinotti, Marco Gargini, Sergio Coppola, Marco Gamba, Martina Campani, Matteo Arenga Martina Piga e Simone Blandi.

La maglietta contro la droga

La maglietta contro la droga, creata dai giovani del Centro Giovani della Pubblica Assistenza Porto Azzurro.

una maglietta contro la droga