Tag Archives: regione toscana

Servizio Civile Regionale

Servizio Civile Regionale Toscana alla Pubblica Assistenza Porto Azzurro

Sei un giovane, ragazzo o ragazza e hai dai 18 ai 29 anni, non lavori e non studi, ti proponiamo un anno con la Pubblica Assistenza Porto Azzurro, grazie al Servizio Civile Regionale.   Devi essere iscritto al programma giovanile disoccupati al Centro Impiego.

Riceverai un rimborso mensile di Euro 433,80 per 12 mesi e per 30 ore alla settimana di attività.
Maggiori informazioni presso la sede sociale in Piazza Eroi della Resistenza 21 o presso il Presidente Giovanni Aragona ( Elbashop).

Domande entro il 4 Settembre prossimo.

Per maggiori informazioni on line segui questo link: Servizio Civile Regione Toscana .

La pagina dedicata al Progetto.

Due anni per Elbatelesoccorso

22/04/2002 – Due candeline per il Progetto “Elba Telesoccorso” ideato e gestito dalla Pubblica Assistenza Porto Azzurro dal 2000 che tiene sottocontrollo 14 persone anziane di Porto Azzurro e Rio nell’Elba.

Il servizio di telesoccorso e telecompagnia ha ricevuto proprio in questi giorni, il riconoscimento ufficiale della Regione Toscana, che ha inserito il progetto nel Piano Sociale Regionale, affidando alla Asl 06 dell’Isola d’Elba, tramite una apposita Convenzione il completo coordinamento e controllo del servizio insieme ai Comuni dell’Isola d’Elba, che ne avevano ufficializzato il parere positivo.

Porto azzurro e Rio nell’Elba sono stati in questi due anni, i primi Comuni elbani che si sono convenzionati con il servizio di Elba Telesoccorso, costantemente aggiornato e sviluppato prendendo in considerazione la possibilità di ampliare il servizio negli altri Comuni in collaborazione con i servizi Sociali e le altre organizzazioni di volontariato.

In questi due anni, oltre alla monitorizzazione continua giorno e notte degli anziani, non sono mancati gli episodi di intervento periodici a carattere sociale meno gravi, ma anche codici rossi che hanno permesso di salvare veramente alcune di queste persone, spesso nella propria abitazione sole o in gravi condizioni di salute.

Sono oltre 700 i contatti di telecompagnia effettuati fra 14 utenti inseriti nel servizio di Elba Telesoccorso, ma il progetto elbano ne prevede oltre 70 divisi in tutti i Comuni dell’Elba.

Toccherà adesso ai Comuni prendere atto della realtà organizzativa di Elba Telesoccorso e della attività realizzata finora, al fine di intensificare il progetto, che a questo punto risulterà più economico per gli Enti Comunali in quanto non avranno neanche l’onere di acquisto o noleggio dei dispositivi da distribuire ai loro cittadini bisognosi del servizio, interamente coperto dal contributo regionale.

Un traguardo importante per il servizio sociale dell’Isola d’Elba, grazie a questo progetto di cui la Pubblica Assistenza Porto Azzurro ne è la sede operativa di coordinamento elbano.