Tag Archives: volontariato

Nuova Ambulanza 118

La nuova Ambulanza 118 della Pubblica Assistenza Porto Azzurro

Inaugurata la nuova ambulanza 118 della Pubblica Assistenza di Porto Azzurro

Si è svolta Giovedi 1 Novembre la manifestazione che ha portato un nuovo mezzo di pronto intervento 118 all’Isola d’Elba.  E’ la Pubblica Assistenza di Porto Azzurro che è riuscita ad acquistare la nuova ambulanza medica che servirà non solo il paese, ma l’intera Isola d’Elba e sarà organizzata per i trasferimenti fuori dall’Isola.

Alla manifestazione hanno partecipato le associazioni sanitarie e di Protezione Civile elbane dalle Pubbliche Assistenze alle Misericordie con i loro volontari e dirigenti ed era presente in rappresentanza delle Pubbliche Assistenze Toscane, il Presidente Regionale Dimitri Bettini di ANPAS TOSCANA.

Nel saluto ai presenti, il presidente della Pubblica Assistenza Porto Azzurro, Giovanni Aragona ha sottolineato l’importanza delle associazioni di volontariato sul territorio elbano, “ma spesso ce ne ricordiamo solo quando “serve l’ambulanza” o accadono emergenze come in questi giorni “… le associazioni…, continua Aragona, …devono essere un esempio, di promozione, di formazione dei cittadini per creare una Società futura, più preparata e solidale per tutti…, coinvolgendo i giovani, i genitori, e la scuola, prima di tutto…”

Il Presidente di ANPAS TOSCANA Dimitri Bettini, ha sottolineato il valore delle Pubbliche Assistenze Toscane nei vari settori, dal servizio sanitario, dal 118, dalla Protezione Civile, dai servizi sociali, dall’assistenza alle persone che ne hanno bisogno in ogni contesto. Ogni giorno si cerca come Pubbliche assistenze di affrontare argomenti e problematiche ed è possibile organizzarle e risolverle grazie alla grandi e piccole associazioni come le vostre dell’Elba, malgrado le difficoltà del territorio insulare con le sue problematiche. Anpas Toscana è stata e sarà vicina all’Isola d’Elba con nuovi progetti che spetterà alle Pubbliche Assistenze elbane di attuarli nel migliore dei modi.

Dal parroco di Porto Azzurro Don Mattia è stata benedetta la nuova Ambulanza 118 “Porto Azzurro 14”, attrezzata con moderni strumenti medicali, per un miglior intervento di soccorso. Inoltre è stata benedetta anche un Dacia Duster che sarà usatata come mezzo mobile polivalente di servizio, dal sociale alla Protezione Civile.

Una sfilata di tutti i mezzi di soccorso a sirena per le vie del paese e un pranzo sociale per tutti  i soccorritori ha concluso questa giornata di festa per la Pubblica Assistenza Porto Azzurro.

 

Per le foto vai al link Facebook: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.968142966708169&type=1&l=ce49ecdc7f 

Un Bilancio 2017 positivo

Bilancio 2017 positivo per la Pubblica Assistenza Porto Azzurro

Con l’inizio del nuovo anno si discute del Bilancio 2017. Anche la Pubblica Assistenza Porto Azzurro, una delle principali associazioni di volontariato elbane, impegnate nel sanitario 118, nel Sociale, nella donazione del Sangue e Protezione Civile, ha redatto il Rendiconto di attività 2017.

Lo ha approvato il Consiglio Direttivo nella seduta scorsa dove il Presidente Giovanni Aragona, ha illustrato il percorso annuale con le varie iniziative a garanzia dei servizi in collaborazione con la Asl Toscana Nord Ovest, il Comune di Porto Azzurro,  e i  numerosi servizi ai Soci.

Sono proprio i trasporti per i Soci che sono aumentati, anche per fuori Elba, segno che tante visite e trattamenti non vengono più garantite dal servizio Sanitario Regionale, con notevoli spese aggiuntive per pazienti e cittadini elbani.

L’impegno dei volontari a garantire l’emergenza è stato indispensabile; coprire turni 12 ore al giorno per tutto l’anno giorno e notte,  è difficile soprattutto perchè il nuovo sistema di emergenza 118 può chiamare l’ambulanza disponibile non solo per Porto Azzurro, ma anche per le varie zone dell’Isola d’Elba. Ecco quindi che durante il giorno e soprattutto la notte si parte per Capoliveri, Portoferraio, Lacona, Rio , ed è capitato anche a Campo nell’Elba. “…Una situazione che deve cambiare, commenta il Presidente Aragona, in quanto le associazioni per la loro disponibilità e organizzazione non ricevono alcun contributo fisso, ma solo per servizio effettuato con rimborsi che risalgono al 2008/2010…”.

Ci si aspetta dalla Regione Toscana e dalla Direzione della Asl Toscana Nord Ovest l’attivazione quanto prima dei famosi PET StandBy che permetteranno al 118 di avere ambulanze sempre disponibili per convenzione e alle associazioni almeno un contributo sicuro per far fronte alle principali spese di gestione.

Malgrado le difficoltà operative, per la Pubblica Assistenza Porto Azzurro i servizi da effettuarsi sono stati coperti sia nel settore 118 che nel Sociale.

Anche nel settore della Donazione del Sangue come Gruppo ANPAS, insieme alla Pubblica Assistenza Capoliveri e la Pubblica Assistenza di Rio Marina si sono accentuate nuove donazioni di sangue e di plasma.

Numerose anche le assistenze con ambulanza e mezzi mobili in occasione di manifestazioni pubbliche e gare agonistiche che per legge devono indicare e garantire sicurezza per eventuali emergenze.

Tutta una attività organizzata giorno per giorno per tutto l’anno che malgrado tutto,  ci ha permesso di chiudere il R.E.F.A. Rendiconto Economico Finanziario annuale con un attivo di circa 25mila Euro che saranno reinvestiti nell’attivà 2018, tra cui si registra un acquisto immediato di un mezzo per il Trasporto polivalente per il Sociale e la Protezione Civile.

Un Grazie da parte del Presidente Giovanni Aragona ai volontari, ai dipendenti e a tutti coloro Soci e non, che ci sono stati vicini in questo ultimo anno, e un Buon Lavoro per il 2018 per offrire ancora sicurezza e aiuto alla popolazione dell’Isola d’Elba e ai suoi turisti.

Ufficio stampa Pubblica Assistenza PortoAzzurro

Tesseramento 2018

Tesseramento Soci Pubblica Assistenza Porto Azzurro

Insieme possiamo aiutare tante persone!

Il Tesseramento 2018 è iniziato per la Pubblica Assistenza Porto Azzurro.

L’associazione di volontariato dell’Isola d’Elba impegnata nei settori di emergenza 118, trasporti in ambulanza, servizio Sociale, Protezione Civile e Donatori Sangue, invita i cittadini ad aderire al proprio Tesseramento 2018 annuale al fine di una migliore organizzazione che possa sviluppare al meglio le sue potenzialità organizzative nei vari settori.

L’attivita’ della nostra associazione si avvale dei contributi che ogni anno pervengono dai Soci, dai semplici cittadini, dalle Convenzioni in atto, e da attività marginali connesse non commerciali.   Questa associazione deve “faticare” per arrivare a coprire le spese per mantenere il servizio.  La Pubblica Assistenza Porto Azzurro si avvale per la sua attività esclusivamente di personale volontario e di un solo dipendente a garanzia dei servizi esterni.

Diventari Soci della Pubblica Assistenza Porto Azzurro:

Per sostenere le spese per la gestione della Pubblica Assistenza è possibile aderire al Tesseramento 2018 e diventare SOCI, tramite quote annuali sociali.  Per il 2018 sono indicate: per il Socio Ordinario singolo da Euro 25,00. 

Dopo la presentazione della Scheda Sociale, le quote sociali possono essere versate tramite i conti correnti bancari sotto indicati o anche tramite PayPal  on line cliccando il bottone PayPal .

  • Cod. IBAN: IT71K0503470731000000123994 sul conto bancario Banco Popolare intestato a: Ass.Pubblica Assistenza Protezione Civile Porto Azzurro ONLUS – Piazza Eroi della Resistenza 21 -57036 Porto Azzurro LI. 
  •       Cod. IBAN: IT11 H076 0113900000011404571 sul conto Bancoposta o bollettino postale intestato a Pubblica Assistenza Protezione Civile Porto Azzurro ONLUS – Piazza Eroi della Resistenza 21 -57036 Porto Azzurro LI.

Con Carta di Credito o conto PayPal:  

 

 

Le quote associative, le attività a pagamento rimborso spese, sono finalizzate unicamente all’autofinanziamento delle iniziative ed alla copertura delle spese sostenute dall’Associazione nel raggiungimento degli obiettivi statuari e comunque, non rappresentano per l’Associazione una fonte di lucro.

Maggiori Informazioni presso tel. 0565-920202, su Facebook alla nostra pagina dedicata o sul sito principale: www.portoazzurrosoccorso.it

Il Consiglio Direttivo

Diventa Volontario anche tu

Essere Volontario.

Oggi più che mai in una Società sempre più difficile, oltre 6milioni di persone in Italia fanno Volontariato.

Tante associazioni no-profit che tramite i loro Statuti si propongono servizi sociali alla persona, dedicandosi anche all’emergenza con ambulanza e salvaguardando il nostro Ambiente dagli incendi. Un impegno costante di tanti volontari, con prospettive anche di Protezione Civile alla popolazione in caso di calamità e di episodi gravi.

Tutto questo se ne occupa anche la Associazione Volontari Pubblica Assistenza Porto Azzurro all’Isola d’Elba, da oramai 32 anni e ogni anno in questo periodo apre la sua Campagna per iscrizione di nuovi volontari da inserire nell’attività associativa. 

Per il cittadino che si iscrive alla associazione è tutto gratuito e in più riceve informazioni e nozioni varie importanti che le saranno utili per tutta la Vita. Una “Scuola di Vita” a cui partecipano tanti “veri” giovani a differenza di quanto si vede in TV o su facebook, questo perchè soprattutto i giovani, ricevono come volontari una cultura per dare incondizionamente ( l’attività di volontariato non è retribuita) spesso ricevendo solo un sorriso e un grazie…ma quello è GRANDE!

Se hai dai 14 anni in poi puoi iscriverti gratuitamente e partecipare alla attività che va dal settore giovanile, alle attività più responsabili, come il servizio Sociale, il servizio Ambulanza 118, la Protezione Civile e la Donazione del Sangue.

C’è tanto da fare,  e uno spazio importante lo troverai anche tu.  Informazioni tel. 0565-920202. 

Vai alla Scheda adesione

E' arrivato il tuo momento…Diventa Volontario della Pubblica Assistenza Porto Azzurro tel. 0565-920202 www.portoazzurrosoccorso.it ..

Pubblicato da Pubblica Assistenza Porto Azzurro su Domenica 27 agosto 2017

Aragona nel Consiglio ANPAS

Giovanni Aragona nel Consiglio Regionale ANPAS

Il nostro Presidente Giovanni Aragona entra nell’ANPAS Regionale. Sono circa 900 le Pubbliche Assistenze in tutta Italia “nate” nel 1860 oggi sono inquadrate tutte nella legge 266/91 del Volontariato e che nel 1904 a Spoleto hanno dato vita alla odierna ANPAS Associazione nazionale Pubbliche Assistenze con sede nazionale e Regionale a Firenze in via Pio Fedi 46.   l’ANPAS riunisce 90mila volontari e oltre 300mila Soci, impegnati in vari settori di attività, facendo soccorso e assistenza pubblica, protezione civile e cultura, donazione sangue e assistenza a manifestazioni sportive, progetti di cooperazione internazionale, e con le loro organizzazioni le Pubbliche Assistenze si propongono di sviluppare una cultura della solidarietà e dei diritti; promuovere la cultura, la crescita civile e l’educazione alla cittadinanza; attivare forme di partecipazione civile; sostenere lo sviluppo di pratiche di democrazia partecipata; produrre socialità e creare comunità solidali; agire in modo diretto per la tutela, il riconoscimento e l’accesso effettivo ai diritti, sia in Italia che all’estero. 

In Toscana le Pubbliche Assistenze hanno 161 Associazioni con 247 Sedi.  Sono 106 Pubbliche Assistenze impegnate nel Sociale, con 380mila Soci, 21mila volontari, 592 ambulanze e 292 ambulanze per l’emergenza medica, 2000 volontari di Protezione Civile con 200 mezzi diretti al settore Prociv, 11mila Donatori Sangue Anpas con 43 associazioni con Gruppi Donatori ANPAS . Sono organizzati in Coordinamento ANPAS Toscana con i propri organi democratici per gestire, coordinare, promuovere difendere l’attività delle Pubbliche Assistenze toscane.

Organizzate in Coordinamenti di Zona a cui fanno parte diverse associazioni del territorio  ( la Zona dell’Isola d’Elba è coordinata da Paolo Magagnini) si autoamministrano e promuovono la loro attività di volontariato a livello regionale.

Nel Consiglio Regionale ANPAS fanno parte oltre ai coordinatori delle varie Zone ANPAS, anche gli eletti della rappreentanza delle  161 associazioni della Toscana. E’ proprio nel Consiglio Regionale che è stato inserito Sabato scorso,  Giovanni Aragona, Presidente della Pubblica Assistenza Porto Azzurro  impegnato già da oltre 30 anni nelle Pubbliche assistenze elbane e nei vari settori di attività dal Sociale, al Trasporto ambulanza  e all’emergenza 118 e alla Protezione Civile.

“…Un Grazie a tutti coloro che mi hanno votato e espresso la loro fiducia, farò di tutto per portare idee e impegno presente e futuro per l’ANPAS, (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) a livello Regionale e rafforzare i programmi e l’attività di volontariato delle associazioni ANPAS dell’Isola d’Elba…”