Anziana salvata dal telesoccorso

29/01/2003 – Mentre in questi giorni i Comuni stanno aderendo al servizio di Elba Telesoccorso, riconosciuto quale servizio di telesoccorso e telecompagnia all’Isola d’Elba,    dalla Regione Toscana, ecco che arriva puntuale la chiamata di allarme dalla periferia di Porto Azzurro.

Erano circa le 16 di Martedi scorso, quando la signora B. N. di 80 anni abitante in loc. San Felo tra Porto Azzurro e Rio nell’Elba, è riuscita in tempo a premere il “pulsantino” salvavita e attivare l’allarme presso la Centrale Operativa di Elba Telesoccorso presso la Pubblica Assistenza di Porto Azzurro.

Pochi secondi per visionare da dove proveniva la chiamata, uno sguardo alla scheda medica della signora che risulta paziente con problemi cardiaci ed è bastato ai volontari della locale associazione a far scattare l’allarme presso il 118 di Livorno soccorso che autorizzava l’intervento.

Immediatamente partiva una ambulanza della Pubblica Assistenza Porto Azzurro e una automedica con dei volontari di supporto logistico e in pochi minuti sono giunti nella abitazione della signora.

Insieme ai familiari sono state date le prime cure per insufficienza respiratoria e la signora anziana ricoverata con urgenza presso l’ospedale elbano.

Mentre le condizioni della signora stanno migliorando, è soddisfazione fra i volontari di Elba Telesoccorso che ancora una volta si è dimostrato un servizio di pronto intervento utile per alleviare la sofferenza di persone anziane e sole e garantire servizi di emergenza in stretto contatto con le altre forze di primo intervento.

Share

Potrebbero interessarti anche...