Elba Emergenza 118 con Ambulanza

elba soccorso e emergenza pubblica assistenza porto azzurro

Come funziona il Trasporto Ambulanza all’Isola d’Elba e a Porto Azzurro ?

 In tutta la Regione Toscana, il trasporto sanitario di  Elba emergenza e ordinario è garantito soprattutto dalle Associazioni di Volontariato di Pubblica Assistenza, Misericordie e dalla Croce Rossa Italiana. La USL non ha ambulanze proprie visto la capillare presenza sul territorio e il prezioso contributo (per le Asl soprattutto …”economico”) delle Associazioni e dei loro volontari.

Anche all’Isola d’Elba in ogni Comune il servizio è coperto dalle associazioni “paesane” con 10 Associazioni di Pubblica Assistenza,  5 Misericordie e 2 sedi di  Croce Rossa.

Il sistema di trasporto di emergenza e urgenza nella Provincia di Livorno e quindi anche per l’Isola d’Elba, viene gestito dalla Centrale Operativa 118 di Livorno (presso l’Ospedale livornese) a cui vengono indirizzate tutte le chiamate di emergenza. Le ambulanze vengono attivate esclusivamente da questa Centrale. Questo significa che in caso di urgenza grave, non bisogna mai chiamare i numeri delle associazioni, ma solo il numero 118 senza prefisso e gratuito. Sarà poi la Centrale operativa 118 a vagliare lo stato di gravità dell’accaduto e inviare sul posto l’ambulanza di turno o quella più vicina, se questa non è disponibile.

In caso di emergenza grave in luoghi lontani dall’Ospedale (ad. esempio Cavo, Pomonte,ecc.), viene attivata l’ambulanza del posto e, nello stesso momento, messa in preallarme (per il famoso Rendez-Vous), l’ambulanza con il medico 118 a bordo, che andra’ incontro all’ambulanza ordinaria. Per tutto l’anno e per 24 ore il medico 118 è disponibile solo da Portoferraio. Durante la stagione Estiva per 12 ore diurne, il medico 118 è presente a turno anche sulle ambulanze delle associazioni  dei due versanti: a Campo nell’Elba nel versante occidentale e a Porto Azzurro e Capoliveri nel versante Orientale.

Il Servizio Ambulanza  a Porto Azzurro

ambulanza pa8 della pubblica assistenza porto azzurroLa Pubblica Assistenza Porto Azzurro ha iniziato il servizio Elba emergenza con Ambulanza dal 1989 (dopo 4 anni di sola attivita’ di Protezione Civile e AIB. Primo progetto di associazione locale che ha contribuito alla realizzazione di un servizio ufficiale e convenzionato con la USL.  Nel nostro paese, mai era stato realizzato un servizio di soccorso e di trasporto malati con caratteristiche legali,  se pur dobbiamo ringraziare chi, prima di noi (vigili urbani, operai comunali, taxisti, agenti di custodia ecc.) aveva fatto il possibile per ricoverare i malati di Porto Azzurro.

Dal 1989  e per tredici anni, la Pubblica Assistenza Porto Azzurro ha garantito da sola 24 ore su 24, il servizio ambulanza in emergenza e i trasporti ordinari nel nostro paese, con due ambulanze, oltre al servizio 118 con medico a bordo per i tre mesi estivi, insieme alla Pubblica Assistenza Capoliveri.

Nel 1999 si è costituita a Porto Azzurro  la Confraternita Misericordia che ha iniziato nel 2000 i vari servizi sanitari, già acquisiti dalla Pubblica Assistenza Porto Azzurro. Si e’ divisa cosi anche la turnazione per l’emergenza, oggi in 12 ore ciascuno a settimana: dalle ore 08,00 – alle 20,00 (diurno) una associazione, e dalle ore 20,00 alle 08,00 (notturno) l’altra associazione. E’ una suddivisione di impegno morale e di responsabilità che però non obbliga nessuno di noi a garantire la partenza, soprattutto quando non ci sono al momento i volontari per l’equipaggio, oppure l’ambulanza è già occupata per altri servizi. E’ sempre compito del 118 inviare l’ambulanza allora disponibile.

Ecco perché è importante, se vogliamo a Porto Azzurro un servizio sanitario efficiente per tutti, essere sempre più numerosi, preparati e responsabili.  Uno slogan di una associazione del continente, dice “…le ambulanze ci sono…mancano i volontari”… e questo, è… il problema!

Avere due associazioni in paesi cosi piccoli è una suddivisione che comporta uno spreco di forze economiche, di spese doppie e di poche persone disponibili.  Ricordiamoci che le associazioni come le nostre a differenza di come qualcuno potrebbe pensare non ricevono sovvenzioni o contributi da nessuno ad eccezione della Convenzione con la Usl che rimborsa solo il servizio effettuato (… esempio da Porto Azzurro a Portoferraio l’associazione è compensata circa 40,00 Euro) . Teniamo conto che per fare quel servizio, spesso dobbiamo stare di turno gratuito per 12 ore o più, con almeno due/ tre persone per ambulanza, senza contare i servizi ordinari.

Anche per la Pubblica Assistenza Porto Azzurro e la Misericordia vale il discorso della chiamata al 118: i cittadini in caso di urgenza devono chiamare sempre il numero 118 e la Centrale invierà l’ambulanza di turno al momento.

Se per le emergenze non è possibile scegliere l’associazione che si desidera, questo si può fare per i trasporti ordinari ( ricoveri, dimissioni, trasporti programmati, terapie ecc.) dove ogni cittadino può richiedere, per suoi vari motivi, una delle due associazioni di Porto Azzurro che preferisce. Questo anche quando un nostro concittadino, è ricoverato all’Ospedale di Portoferraio o in altri Ospedali fuori Elba e desidera utilizzare l’associazione preferita del suo paese, basta farne richiesta al reparto ospedaliero.

Informazioni e prenotazione servizi sanitari con ambulanza o pulmino attrezzato al n° telefonico 0565 – 92.02.02


Le associazioni di Volontariato

per il Trasporto Sanitario

all’Isola d’Elba.

  • Porto Azzurro: Pubblica Assistenza 0565-920202
  • Porto Azzurro:  Misericordia 0565-921082
  • Cavo Rio Marina: Pubbl Ass. 0565-931212
  • Cavo Rio Marina: Misericordia 0565-931931
  • Rio Marina: Pubbl. Ass. 3273868160
  • Rio Marina: Misericordia 0565-924222
  • Rio nell’Elba: Croce Rossa 0565-943393
  • Capoliveri: Pubblica Assistenza 0565-967070
  • Portoferraio: P.Ass.Sacramento 0565-914010
  • Portoferraio: P.Ass.Croce Verde 0565-917070
  • Portoferraio: Misericordia 0565-918785
  • Marciana Marina: Pubbl. Ass. 0565-996867
  • Marciana: Misericordia Pomonte 0565-906152
  • Campo nell’Elba: Pubbl.Ass. 0565-977663