Ancora un intervento di Elbatelesoccorso

Ancora un “codice Rosso” per Elba Telesoccorso, la Centrale Operativa della Pubblica assistenza Porto Azzurro che gestisce il servizio di telesoccorso e telecompagnia               all’Isola d’Elba.

E’ successo verso le 12, 20 di questa mattina, quando è squillato il segnale di allarme al computer della Centrale.               Un anziano di Porto Azzurro, O.C. di 92 anni residente nel Centro Storico del paese è riuscito prima di cadere senza sensi a premere il “pulsantino salvavita” che ha dato l’allarme.

In questa occasione i volontari avevano istallato oltre al sistema audio anche una telecamera a causa delle condizioni non buone che il nonnetto portoazzurrino risultava in questi ultimi giorni e soprattutto perché da solo nella sua casa. Il sistema ha funzionato ottimamente, i volontari del servizio sociale di Elba Telesoccorso hanno provato a mettersi in contatto con l’anziano e non ricevendo nulla, veniva avvisato il 118 di Livorno Soccorso che autorizzava l’intervento nell’abitazione.

Nel frattempo la telecamera installata, iniziava a mandare le immagini di continuo e i volontari hanno potuto constatare che l’anziano era in terra incosciente e non rispondeva alle chiamate dell’operatore della Centrale.

Immediatamente partivano tre soccorritori della Pubblica Assistenza Porto Azzurro con le chiavi dell’abitazione e aprendo hanno valutato e rassicurato il vecchietto, ma le sue condizioni risultavano gravi dovute a forti dolori interni.

L’ambulanza               della Pubblica Assistenza Porto Azzurro, prelevava in pochi minuti l’infortunato e si dirigeva al Pronto Soccorso, dove i medici, dopo le prime cure di emergenza, ne stabilivano il ricovero urgente.

Share

Potrebbero interessarti anche...