Categoria: Attività 2017

Diventa Volontario anche tu

Diventa Volontario anche tu

Essere Volontario. Oggi più che mai in una Società sempre più difficile, oltre 6milioni di persone in Italia fanno Volontariato. Tante associazioni no-profit che tramite i loro Statuti si propongono servizi sociali alla persona, dedicandosi anche all’emergenza con ambulanza e salvaguardando il nostro Ambiente dagli incendi. Un impegno costante di tanti volontari, con prospettive anche di Protezione Civile alla popolazione in caso di calamità e di episodi gravi. Tutto questo...

Ambulanza della Pubblica Assistenza Porto Azzurro in Africa

Una ambulanza di Porto Azzurro in Africa

Una ambulanza della Pubblica Assistenza Porto Azzurro nel progetto Internazionale dell’ANPAS. La nostra ambulanza medica “PortoAzzurro5” del 1998 perfettamente funzionante ma che dopo circa 20 anni non più idonea in omologazione in base alle leggi italiane, andrà ha completare  uno dei Progetti Internazionali dell’ANPAS per sostenere una Fondazione umanitaria di Suore Missionarie in Burkina Faso o in Senegal al servizio di un reparto di maternità. Siamo felici che questo progetto...

Volontari Protezione Civile Pubblica Assistenza Porto Azzurro

Corso Volontari della Protezione Civile

Si è svolto Sabato 8 e Domenica 9 Aprile il 2° Corso per Volontari per la Protezione Civile per la partecipazione alla Colonna mobile Regionale Toscana e Nazionale. In questo Corso hanno partecipato anche otto nostri giovani volontari che hanno frequentato le lezioni con interesse e arrivando al risultato finale. Il Corso richiesto dal Coordinamento ANPAS dell’Elba ha voluto “brevettare” circa quaranta volontari di tutte le associazioni dell’Isola d’Elba sollecitando...

Ambulanza pubblica assistenza porto azzurro PA8 isola d elba

Ambulanze all’Elba, un servizio da rivedere

Il Servizio ambulanza all’Isola d’Elba va rivisto, riorganizzato e finanziato. Si continua con i tagli alla Sanità al nostro Ospedale che coinvolgono strutture di reparto, con meno esami e personale ridotto al minimo. Si indirizza i pazienti ad andare fuori Elba per terapie o ricoveri vari con notevoli sacrifici e spese per i familiari che accompagnano il loro malato e aumentano quindi anche i trasporti con ambulanza che non vengono...